Angela Maria Tiberi

Poetessa dell'Amore Universale

Il mio Curriculum

Mi presento sono …

Angela Maria Tiberi, nata a Pontinia il 25/9/51.

E’ laureata in Economia e Commercio, docente di ruolo di economia aziendale. E’ andata in pensione il 1/9/2009. Ha chiuso con entusiasmo la sua carriera di docente presso I.T.C. Vittorio Veneto di Latina.

Ha conseguito per il piano di lavoro presentato alla Provincia di Latina con l’I.T.C. Vittorio Veneto di Latina, la Menzione speciale “Didattica interculturale” Comune di Genova U.N.I.C.E.F, oggetto del piano: “poesia e narrativa, prosa e saggistica internazionale”.

Ha conseguito diversi diplomi di perfezionamento presso l’Università Roma Tre ma il più ambito è il Master e-learning di due anni presso l’Università La Tuscia occupandomi al secondo anno a far conoscere le opere poetiche degli artisti dell’associazione “IL CENACOLO DELLA POESIA” di Aprilia. Ha scritto sui quaderni di poesia “I miei ricordi campestri”, “Fiori di campo pontini”, “Amore infinito” con la casa editrice Nuovi poeti. Ha pubblicato con Calogero Editore “ A un uomo”, Antologia Frida con Associazione Culturale Orchidea Latina APS e Amare la vita della casa editrice Calogero Editore.

Ha pubblicato con la casa editrice Tindari Edizione 2009 “Alla scoperta di noi stessi” per la premiazione di un loro concorso; “Amare in versi” con la casa editrice Ibiskos – Uliveri dopo essere riuscita a qualificarmi come finalista del concorso autori europei 2009. Cuore da poeta casa editrice GDS editori. La vita raccolta in un filo, Il Parapendio dell’amore Mg C Management.

Prendi la mano… incomincia ad amarmi- Aletti Editore, Una storia da dimenticare ALBATROS Editore, L’Illusa del castello, e-book, Istituto di Cultura di Napoli editore. La favola del contadino dell’Agro Pontino, “Nino Tomasello”, Edit Santoro. Universo Femminile, Nicola Calabria editore, Centro Studi Tindari Patti. Il risveglio della vita, Nicola Calabria editore, Centro Studi Tindari Patti.

Gioco d’amore a Sermoneta Associazione culturale “Da Ischia l’Arte –Dila” 2017. Alla ricerca dell’antica gloria italiana casa editrice Kimerik.

Ha avuto altre proposte di pubblicazione come finalista europeo con altri case editrici IBISKOS – Risolo, Il filo on line, Ibiskos –Ulivieri, Albatros ed altre case editrici.

Le mie poesie sono state pubblicate su numerose antologie di Accademie famose come Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli, casa editrice Montedisit, casa editrice Aletti, casa editrice Pragmata, casa editrice Ta.ti. Edizioni, Accademia Belli, Magi Editore, Tipolografia “grafica Anselm.

Ha avuto altre proposte di pubblicazione come finalista europeo con altri case editrici IBISKOS – Risolo, Il filo on line, Ibiskos –Ulivieri, Albatros ed altre case editrici.

Le mie poesie sono state pubblicate su numerose antologie di Accademie famose come Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli, casa editrice Montedisit, casa editrice Aletti, casa editrice Pragmata, casa editrice Ta.ti. Edizioni, Accademia Belli, Magi Editore, Tipolografia “grafica Anselmi s.n.c., Tipolografia Four Colors, process s.a.s., Ursini Edizione Accademia dei Bronzi, AssoeditoriLatina.

1°,2°,3, 4° edizione dell’Annuario d’arte e letteratura “Parole, Segni e Colore”, Accademia Arte e Cultura, di Belle Arti, Lettere e Scienze di Michelangelo Angrisani, Associazione DILA ISCHIA.

Conosciuta sui diversi siti poetici vedere www.google.it cercare Angela Maria Tiberi.

E’ stata classificata nell’antologia dell’Oscar della poesia 2008 e Assi della poesia 2008.

Negli anni ha conseguito i seguenti premi:

2007 CINETO, 1° Settembre, Premio Letterario VALLE DELL’ANIENE, Casa editrice Pagine, attestato di merito, sezione Poesia, consegnato l’attestato con 5 libri di Pagine edizioni

2007 Lanciano, 27 Ottobre, Diploma d’onore Poesia, 14° Concorso Artistico Internazionale “Amico Rom” Associazione Thèm Romano’ Onlus, consegnato l’attestato

2007 Ardea, Dicembre, diploma di merito, sezione Poesia, A.N.P.A.G., consegnato l’attestato con coppa

2007 FREPUZZI, 18 Dicembre, diploma di merito, sezione poesia, Associazione culturale “Pietra Miliare”, consegnato l’attestato

2008 ROMA, 8 FEBBRAIO, diploma di merito, sezione poesia, Premio ALBERO ANDRONICO, consegnato l’attestato

2008 Roma, 23 FEBBRAIO, Benemerenza per l’opera “Simbiosi”, Premio Il folle cupido, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, consegnato l’attestato con medaglia

2008Torino, 11 Marzo, Menzione d’onore, sezione poesia, Trofeo Penna d’autore, consegnato l’attestato con medaglia

2008 RODI G. 1° Giugno, segnalazione di merito, Premio creatività itinerante, IX edizione, sezione poesia, consegnato l’attestato

2008 BAGNAIA, 3 Maggio, diploma d’onore, sezione poesia, per la poesia “Amicizia” con medaglia “Leone di Viterbo” Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”

2008 Roma, 28 Giugno, diploma di finalista Centro Culturale “Giuseppe Gioacchino Belli”, sezione poesia, consegnato l’attestato

2008 Mattinata, 10 Giugno, SECONDO CLASSIFICATO, sezione poesia “Vorrei”, Premio “La poesia dei mesi 2007”, Accademia Internazionale “Il CONVIVIO”, consegnato l’attestato

2008 Falconara Albanese, 2 AGOSTO, diploma di “GRAZIA MAGISTRALE” per meriti culturali, sezione poesia, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, Premio “Un santo di nome Francesco”, consegnato attestato e medaglia

2008 ROMA, Palazzo Salviati, 9 Settembre, Premio Pensieri e Parole, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, consegnato attestato e medaglia

2008 LANCIANO (CH), 15 Novembre, SECONDO CLASSIFICATO, poesia “Amico Rom”, 15° concorso artistico internazionale AMICO ROM, Associazione Them Romano’ onlus, consegnato attestato e trofeo di vetro Burano

2008 Fondi, Dicembre, riconoscimento, silloge, Premio Libero De Libero XX edizione, consegnato libro

2008 ROMA, 19 Dicembre, diploma di finalista, XX concorso, Centro Culturale “Giuseppe Gioacchino Belli”, consegnato attestato

2008 Capranica, 18 Ottobre, Gran Medaglione – Encomio, poesia Premio Omaggio agli Anguillara, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”

2008 AQUINO, Novembre, 4° CLASSIFICATA, Comune di AQUINO, consegnato attestato e medaglia

2008 Casoria, 29 Novembre, Ad Austum Doctrinarum, sezione Poesia speciale, premio letterario internazionale “Tra le parole e l’infinito”, consegnato attestato e medaglia

2008 Roma, 8 Dicembre, Premio della Presidenza Rosa d’argento, sezione Poesia “Non so”, Accademia “Francesco Petrarca”, consegnato attestato e la rosa in argento

2008 Roma, 8 Dicembre, Encomio d’onore rose rosse Francesco Petrarca, sezione poesia, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, consegnato attestato e medaglia.

2008 Roma, 8 Dicembre, Encomio di merito e medaglia oro rosso Anguillara, sezione poesia, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, consegnato attestato.

 

2009 ROCCAVALDINA, 1° Marzo, menzione speciale, sezione poesia, IV edizione Premio Nazionale Calicunthus, consegnato attestato.

2009 ROCCAVALDINA, 1° Marzo, menzione speciale, sezione poesia, II edizione Premio Nazionale Andrea Vojola, consegnato attestato.

2009 ROMA, 13 Marzo, diploma di merito, sezione poesia, Premio ALBERO ANDRONICO, consegnato attestato.

2009. VERZELLA (Catania) Titolo accademico Accademia Internazionale “IL Convivio”, consegnato attestato.

2009 Aprilia, 18 APRILE, attestato di merito sezione poesia, Premio Gemme di Primavera

 

2009 CERTALDO, 26 Aprile, TERZO CLASSIFICATO, Premio Nazionale di Filosofia, Associazione Nazionale per le pratiche filosofiche

2009 Certaldo, 26 APRILE, diploma di SOCIO, Associazione Nazionale per le pratiche filosofiche

2009 Roma, 2 Maggio, Membro del comitato d’Onore per la Giuria, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” consegnata targa.

2009, Roma 2 MAGGIO, coppa per la poesia “Emozioni di Roma”, premio Città di Viterbo, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” ed attestato.

2009 Roma, 2 Maggio, Coppa Impero Francesco Petrarca, sezione poesia, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” ed attestato.

2009 Roma, 2 Maggio, Medaglia d’oro per l’alto riconoscimento poetico Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”

2009 Roma, 2 Maggio, Membro del comitato d’Onore per la Giuria Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” consegnata targa.

2009, ROMA, 6 MAGGIO, diploma di finalista, sezione poesia Concorso letterario Idea donna Lei e Lui, da L.A.G.I.P, consegnato attestato

2009 ROMA, 30 Maggio, Diploma accademico di merito dall’Accademia internazionale “Città di Roma” di scienze, arte, cultura, spettacolo, protocollo. n..100052, consegnato attestato, medaglia e fascia onoraria.

2009 San Marco Argentano, 12 Maggio, Menzione speciale, sezione silloge “Ricordi campestri”, Premio storico- letterario- internazionale “Sichelgata”, 1° edizione, Comune San Marco Argentano, consegnato attestato e medaglia.

2009 Prato, 9 Maggio, diploma di merito, sezione poesia edita, Premio Prato un tessuto di cultura, ACSI, consegnato attestato e targa.

2009 Torino, 17 MAGGIO, menzione d’onore, poesia “Non so”, Trofeo Penna d’autore, Premio letterario internazionale, consegnato attestato con medaglia

2009 Cassino, 31 MAGGIO, premio di segnalazione “Paidea”, sezione poesia, quaderni di poesia, consegnato attestato

2009 LATINA, 7 Giugno, SECONDO CLASSIFICATO, Poeti nella società, Premio Nazionale MARINO e la cultura, poesia “Siamo Poeti”, consegnato attestato con Grande Coppa

2009 Genova, 9 Giugno, Menzione speciale Caffè SHACHERATO per la didattica interculturale poetica e narrativa, consegnati 30 libri ed attestato.

2009 Roma, 26 Giugno, diploma di finalista, sezione poesia, Centro Culturale “Giuseppe Gioacchino Belli” consegnato attestato

2009 Pomezia, 10 Luglio, menzione di merito, sezione poesia, XIX EDIZIONE Pomezia – notizie, consegnato attestato

2009 Barbarano Romano, 12 Settembre, 4° posto opera inedita “Amore infinito” Targa “magnifico verseggiare sul tema dell’amore”, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca” ed attestato

2009 Formigine (MO), 29 Agosto, diploma di merito, poesia a tema libero, 1° edizione del Concorso nazionale “Parole e poesia”, consegnato attestato

2009 Barbarano Romano, 12 Settembre, BENEMERENZA, COPPA, sezione poesia, Accademia Internazionale Francesco Petrarca, Premio Liutuprando e la Rocca del desiderio” ed attestato

2009 Barbarano Romano, 12 Settembre, diploma di “verseg l’opera inedita “Attimo”, con motivazione “poesia ricca di versi di soffuso lirismo”, Premio “La vita fugge”, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”

2009 Roma, 20 Settembre, diploma di merito, sezione poesia, Premio Poesia Romantica, consegnato attestato

2009 San Benedetto del Tronto, 25 Settembre, Encomio solenne alla creatività per la lodevole opera svolta nel campo della scrittura creativa, sezione poesia, Concorso letterario Idea donna – Lei e Lui, L.A.G.I.P. Libera Associazione Giardini dei Poeti e Letterati, consegnato attestato

2009 EMPOLI, 26 Settembre, SECONDO CLASSIFICATO, sezione poesia “Amico rom”, Premio Città di Empoli Domenico Rea, Circolo poeti e scrittori, consegnato attestato e trofeo in vetro di BURANO, premio Piatto d’argento

2009 Levico Terme, 27 Settembre – 4 Ottobre, Farfalla d’argento, sezione poesia, 50&Piu’, consegnato attestato e farfalla d’argento.

2009 S. Cipriano d’Aversa, 27 Settembre, Premio CAMPANIA G.BUFALINO M. LUZI, poesia “Appartengo a te”, Accademia Nazionale d’Arte e Cultura, “IL ROMBO”, attestato e targa

2009 S. Cipriano d’Aversa, 27 Settembre, Premio Campania G. Bufalino M. Luzi, LIBRO “Alla scoperta di noi stessi”, Accademia Nazionale d’Arte e Cultura, attestato e targa

2009 S. Cipriano d’Aversa, 27 Settembre, Lettera Accademica per la nomina ad “Accademico d’onore”, Accademia Nazionale d’Arte e Cultura “IL ROMBO”

2009 Roma, 8 Ottobre, menzione di merito, poesia “Cosa sarà di noi”, Premio IL FOLLE CUPIDO, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, attestato e medaglia con piatto

2009 Roma, 8 Ottobre, diploma d’onore poesia “Meriti l’amore”, Premio “KAROL IL GRANDE”, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, attestato e medaglia

2009 Roma, 8 Ottobre, Benemerenza con medaglione, Premio Sutrum et borea, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”

2009 Roma, 8 Ottobre, Premio Speciale “poetica d’autore”, poesia “Intrepida attesa”, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, attestato e targa

2009 Roma, 8 Ottobre, diploma d’onore, poesia “LITTLE GIGI”, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca, attestato e medaglia

2009 Roma, 8 Ottobre, 4^ classificata “Profumi e balocchi in ricordi d’infanzia, Accademia Internazionale Francesco Petrarca, consegna quadro con cornice e medaglia

2009 Melbourne, 9 Ottobre, segnalazione di merito, sezione poesia, A.L.I.A.S. Associazione Letteraria Italo – Australiana Scrittori, attestato e medaglia ed antologia

2009 Lanciano (CH), 7 Novembre, SECONDO CLASSIFICATO, sezione poesia, 16° Concorso Artistico Internazionale “Amico Rom” Associazione Thèm Romano’ onlus, attestato e trofeo in vetro di Burano

2009 Torino, 5 Dicembre, Segnalazione di merito, sezione poesia Carta e penna, VI edizione Premio “Prader- Willi”, attestato

2009 Reggio Calabria, Dicembre, Oscar 2009, “Per gli alti Meriti derivanti dal Curriculum Personale dal quale è evidente l’attività culturale protratta al conseguimento ed all’affermazione dei più Alti Valori della vita”, riconosciuto dall’Accademia Internazionale “Giacomo Leopardi”, attestato e statuetta

2009 Reggio Calabria, Dicembre, Premio alla cultura 2009 “Per le elevate Doti Umanistiche e Sociali segno d’Onore all’impegno, sacrificio e fedeltà che la distinguono”, assegnato dall’Accademia Internazionale “Giacomo Leopardi”, attestato e targa

2009 Reggio Calabria, Dicembre, nominata “Accademico d’Onore Leopardiano”, ricevendo il Premio alla Cultura 2009, “Giovanni Paolo II” per le Arti e Lettere, Accademia Internazionale “Giacomo Leopardi”, consegna attestato con quadro

2009 Roma, 8 Dicembre, SECONDO CLASSIFICATO per l’opera “Amare in versi” poesia edita, Premio versi e frasi in libertà, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, attestato e Grande Coppa

2009 Roma, 8 Dicembre, Encomio d’onore per la poesia “La forza del coraggio” Premio “Sss, silenzio parla la voce del cuore, Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, attestato e medaglia

2009 Roma, 8 Dicembre, consegna quadro con medaglione dall’Accademia Internazionale “F. Petrarca” dal Presidente fondatore dott.ssa Pasqualina Genovese D’Orazio con infiniti ringraziamenti per la professionalità e serietà con cui ha svolto il compito di Giurato

2009 Fondi, Dicembre, riconoscimento per la silloge al Premio Libero De Libero, consegnato libro

.

2010 Empoli, 8 Gennaio, segnalazione di merito Premio Letterario Ibiskos Centro culturale empolese, consegna di attestato

2010 Aversa, 6 Marzo, Diploma di merito, sezione Poesia in lingua, Premio nazionale artistico Nicolo Jommelli, attestato e medaglia

2010 Napoli, 3 Aprile, sezione Poesia in lingua, diploma di merito, Accademia Universale “Giosuè Carducci”, consegna attestato

2010 Roma, 8 Aprile, Diploma di merito, sezione poesia Premio Internazionale ALBERO ANDRONICO, consegna attestato

2010 Latina, 2 maggio, Premio di merito per la poesia “I ricordi” Premio Letterario Internazionale Cenacolo Accademico Europeo “Marino e la cultura Latina 2010”, consegna attestato

2010 Reggio Calabria, 01 Maggio, TERZO CLASSIFICATO, sezione poesia inedita, con la poesia “Dentro di me”, Premio internazionale di “Città di Reggio Calabria”, Accademia Internazionale “Giacomo Leopardi, attestato e targa

 

2010 Prato, 15 Maggio, Menzione d’onore “Prato un tessuto di cultura” sez. Poesia edita, consegna attestato e targa.

2010 Empoli 2 Luglio, segnalazione di merito per la raccolta di poesia, Centro Culturale Empolese

2010 Pomezia, 8 Luglio, menzione di merito XX edizione Premio Internazionale di Poesia e Prosa, sezione poesia, Periodico notizie Pomezia

2010. CAPRANICA, 17 Agosto, PRIMO CLASSIFICATO “Mi presento sono …” Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, sezione poesia, consegna attestato e Grande coppa

2010. Capranica, 17Agosto, PRIMO CLASSIFICATO “Ugo Foscolo” Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, sezione poesia, consegna attestato e Grande coppa

2010. CAPRANICA, 17 AGOSTO, Premio alla cultura “Dante e Beatrice” Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, sezione poesia, consegna attestato e medaglia

2010. Capranica, 17 Agosto, Medaglione Lions- Club omaggio a “Gli Anguillara” Francesco Petrarca, sezione poesia

2010 . Capranica, 17 Agosto, Titolo di Camena Mangravia Dominua Lettirix, conferito dall’Accademia Internazionale Francesco Petrarca, consegna attestato

2010. Capranica, 17 Agosto, Premio Presidenza città di Viterbo. Accademia Internazionale “Francesco Petrarca”, sezione Poesia, consegna attestato e targa

2010 Sermoneta, SETTEMBRE, Menzione speciale, sezione poesia, “Rapsodi dei Lepini 2010”, consegna attestato e targa

2010 Otranto, 18 Settembre, diploma di merito sezione libro edito” Cuore di poeta”, 10° concorso internazionale poetico e musicale Poeti nella società delegazione della SVIZZERA TEDESCA Munchenstein/BL, consegna attestato

2010 LEVICO TERME, 25 Settembre – 3 Ottobre, Farfalla d’argento, 50 & Più, sezione poesia, Concorso Nazionale di poesia, prosa, narrativa, consegna attestato e farfalla d’argento ed antologia

2010. S. Cipriano d’Aversa, 26 Settembre, Premio Campania. V Posto “Poesia” Figlio mio” Accademia nazionale D’arte e Cultura “Il Rombo”, consegna attestato e targa

2010 Empoli, 26 Settembre 2010, diploma di merito, sezione poesia, Premio Città di Empoli Domenico Rea, Circolo poeti e scrittori Ibiskos Ulivieri

2010 Pomigliano D’Arco,30 0ttobre, Premio alla CARRIERA “Oscar dell’Arte e della Scienza” giatrice” per l’oi s.n.c., 2010 Pomigliano D’Arco,30 0ttobre, Premio alla CARRIERA “Oscar dell’Arte e della Scienza” fond. Tina Piccolo, consegna attestato e targa

2010 Levico Terme, Settembre- Ottobre, Farfalla d’argento, 50 & Più, sezione poesia, consegna attestato e farfalla d’argento

2010 Capranica, 24 Settembre 2010, riconoscimento nel decennale dell’Accademia Francesco Petrarca dal Pres. Fondatore Pasqualina Genovese D’Orazio

2010. S. Cipriano d’Aversa, 26 Settembre, Premio Campania. V Posto “Poesia” Figlio mio” Accademia nazionale D’arte e Cultura “Il Rombo”, consegna attestato e targa

2010 Melbourne, 8 Ottobre, segnalazione di merito, sezione narrativa, Accademia Letteraria Italo – Australia Scrittori A.L.I.A.S., consegna attestato e targa ed antologia

2010 PEDALINO Rg, Ottobre, PRIMO CLASSIFICATO, Premio letterario internazionale “Voci e silenzi – Nicola Rampin” edizione 2010 per il volume edito AMARE IN VERSI ED. Ibiskos – Associazione Culturale Selene (Pedalino RG) –edizioni Eventualmente, consegna attestato, consegna dei libri

2010 ARDEA 18 Dicembre, Diploma di merito sezione poesia, sezione poesia, assegnato A.N.P.A.C., consegna attestato

2010 Pontinia, 17 Ottobre, riconoscimento con quadro d’autore “Franco Turco”, sezione poesia, Premio “Città di Pontinia” e “Gaetano Viggiani”

2010. REGGIO CALABRIA, 7 Dicembre, TERZO CLASSIFICATO “Scilla e Cariddi” sezione poesia edita “Siamo noi stessi” Accademia Internazionale “G. Leopardi”, consegna attestato e targa

2010 REGGIO CALABRIA, 7 Dicembre, sezione poesia inedita, SECONDO CLASSIFICATO “La Zagara” Accademia Internazionale G. Leopardi Reggio Calabria, consegna attestato e GRANDE Coppa

2010 Reggio Calabria, 7 Dicembre, Premio alla carriera 2010 San Giorgio – Accademia Giacomo Leopardi, sezione poesia, consegna attestato e trofeo STATUA DI S. GIORGIO

2010 Reggio Calabria, 7 Dicembre, attestato di merito sezione Lettere, “Natale A.D. 2010”, consegna attestato e targa, Accademia Internazionale “Giacomo Leopardi”

2010 Reggio Calabria, 7 Dicembre, insignita dal titolo onorifico di “Senatrice Accademica Leopardiana” iscritta nel registro generale accademico n. SGRC109/2010, consegna attestato con quadro

2010 Fondi, 8 Dicembre, riconoscimento silloge dal Premio Libero De Libero e consegna del libro

2011 9 Gennaio, diploma di merito, sezione poesia, ESTRO- VERSO dall’Associazione culturale ESTRO – VERSO consegna attestato e medaglia

2011 Patti, 16 Gennaio, Menzione speciale 4° concorso nazionale di Poesia Andrea Vajola, sezione poesia, consegna attestato e medaglia

2011 Patti, 16 Gennaio, Menzione speciale 12° edizione Concorso Nazionale di poesia Surrentinum, sezione poesia, consegna attestato e medaglia

2011Aversa, 5 Marzo, Diploma d’onore Niccolò Jommelli Premio nazionale di arti e lettere, sezione poesia.

2011 Palermo, 26 Marzo, Diploma di merito Prima edizione Premio internazionale di Lettere ed arti “Due Sicilie” per la storia e l’identità Meridionale International Vesuvian Accademy Encomio Solenne, sezione poesia, consegna attestato e medaglia

2011 Roma, Campidoglio, 31 MARZO, Diploma di merito, Associazione culturale “Albero Andronico” sezione libro “Prendi la mia mano … ed incomincia ad amarmi”

2011 Napoli, 9 APRILE, Diploma di merito Dodicesima edizione Premio interna2012 Palermo, poesia e narrativa Giosuè Carducci “Ischia, l’Isola dei Sogni”, sezione poesia, consegna attestato e targa

2011 Napoli, 15 Aprile, Diploma d’onore, sezione poesia, Premio Nazionale di Poesia Alfonso Gatto 5°edizione, consegna attestato

2011 NAPOLI, 30 Aprile, Diploma d’onore “La Clessidra” –Premio nazionale artistico e letterario

I ° edizione, sezione poesia inedita

2011 PRATO, 7 Maggio, Premio speciale per poesia inedita – Premio Letterario “Prato un tessuto di Cultura” 2011 ACSI, consegna attestato e targa

2011 Ercolano, 8 Maggio, assegnato Menzione d’onore Concorso Nazionale di Poesia Rosa Formisano XXVII edizione, sezione poesia, consegna attestato e targa

2011 S. Cipriano d’AVERSA, 15 Maggio, Premio Campania e nomina con diploma accademico “Olimpionica della cultura con encomio solenne per la poesia “Figlio mio”. Essendo Ella una Personalità del Mondo dell’Arte e della Cultura che maggiormente si è distinta. XIX edizione 2011. Accademia Nazionale d’arte e cultura “Il Rombo” San Cipriano D’Aversa, consegna attestato e targa.

2011 Napoli, 10 Maggio, Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Nuove Lettere”, rivista internazionale di poesia e letteratura, XXVI edizione 2010 sezione (poesia edita in rivista “Amico rom” Istituto Italiano di Cultura di Napoli.

2011 CASTEL SAN GIORGIO, 26 GIUGNO, Segnalazione di merito, sezione poesia, Arte e Cultura dell’Accademia internazionale di Belle Arti, Lettere e Scienze Michelangelo Angrisani, consegna attestato e medaglia

2011 ASSISI, 3-10 LUGLIO assegnata FARFALLA D’ARGENTO, sezione poesia inedita, Concorso 50& più prosa, narrativa, pittura e fotografia, consegna attestato e farfalla d’argento

2011 Castel San Giorgio, 24 Agosto, Nomina di Presidente delegato provinciale per la Provincia di Latina, in qualità di accademico associato dell’Accademia Internazionale Arte e Cultura

2011 Castel San Giorgio, 24 Agosto, Diploma di Accademico Associato e l’inserimento nell’Albo d’Oro dell’Accademia Arte e Cultura dell’Accademia Internazionale di Belle Arti, Lettere e Scienze M. Angrisani

2011 PATTI, Settembre, Riconoscimento “Perle poetiche” con la poesia “A Lella”, premio nazionale di Poesia “Rosario Piccolo” 22° edizione – Associazione teatro – Cultura “Beniamino Joppolo” Patti (Me), consegna attestato e quadro

 

2011 Latina, 1° Ottobre, riconoscimento e finalista, poesia acclusa nell’antologia “Le fleur du Noir”, Ego edizioni, Premio NERO & Giallo-latino, consegna attestato e libro

2011 Cursi, 1° Ottobre, Menzione di merito, sezione poesia, 11° Concorso Internazionale Poetico musicale 2011, Delegazione svizzera tedesca Mùnchenstein,Poeti nella società

2011 MELBOURNE, 14 Ottobre, Menzione d’onore Accademia Letteraria Italo Australiana Scrittori, sezione Poesia, consegna attestato, targa ed antologia

2011 MILANO, 29 Ottobre, Gran Menzione d’onore Consolato generale dell’Ecuador a Milano “L’integrazione Culturale per un Mondo Migliore”, sezione poesia edita “Dentro di me”

2011 Lanciano, (CH), 29 Ottobre, TERZO CLASSIFICATO, sezione libro “Il Parapendio dell’amore”, 18° Concorso “Amico rom” Associazione Them Romano onlus

2011 OVADA, 30 Ottobre, Menzione di merito. Poesia edita, XVI premi narrativa, poesia e saggistica “Michelangelo”, consegna attestato e medaglia

2011 VILLA D’AGRI, 5 NOVEMBRE, diploma, autore finalista Concorso internazionale di Poesia e narrativa “La Pulce Letteraria” sezione c libro edito,

2011 EMPOLI, 25 Novembre, Segnalazione di merito premi Racconti breve, Cucciolandia Centro culturale Empolese Ibiskos editrice Risolo, consegna libro ed attestato

2011 CASORIA, 26 Novembre, consegna attestato e Medaglione d’argento, sezione poesia, XII edizione Premio letterario internazionale di Poesia Inedita “Tra le parole e l’infinito”.

2011 Firenze, 10 Dicembre, Menzione d’onore, sezione poesia, ACSI “Firenze capitale d’Europa”, consegna targa

2011 REGGIO CALABRIA, 11 Dicembre, SECONDO PREMIO, poesia edita libro “La vita raccolta in un gomitolo” MGC edizione, Premio Internazionale “All’Italia” XVII edizione ACCADEMIA INTERNAZIONALE “G. Leopardi, consegna attestato e GRANDE Coppa

2011, Reggio Calabria, 11 Dicembre 2011, poesia edita libro “Prendi la mia mano” edizione ALETTI, SECONDO PREMIO, Premio Internazionale “Aspasia”, XIX edizione ACCADEMIA Internazionale “G. Leopardi”, consegna attestato e targa

2011 Reggio Calabria, 11 Dicembre 2011 nominata “Procuratrice Accademica Leopardiana “ed “Ambasciatrice dell’Arte e della Letteratura Italiana nel Mondo, Premio Internazionale “Leopardi d’oro” statua, Accademia Internazionale “G. Leopardi”

2011 ALEZIO (LE), 20 Dicembre, Menzione d’onore, poesia inedita “Al mio piccolo Vincenzo”, ACCADEMIA UNIVERSALE DI LETTERE E SCIENZE PARTHENOPE

2011 Fondi, Dicembre, riconoscimento silloge dal Premio Libero De Libero e consegna del libro

2012 AVERSA, 3 Marzo, Diploma Premio internazionale artistico e letterario “Nicolò Jommelli”, sezione poesia, attestato e medaglia

2012 Napoli, Marzo, Premio della Presidenza, Biennio accademico 2011-2012, assegnato con il Premio internazionale di Arte, Poesia e Narrativa ISCHIA: “l’Isola dei Sogni” Oscar della Cultura Italiana, Sala della Loggia del Maschio Angioino, consegna attestato e targa

2012 Palermo, 24 MARZO, Diploma d’onore Premio internazionale di Lettere ed Arte “Due Sicilie” per la storia e l’identità meridionale – Accademia Internazionale Vesuviana, sezione poesia

2012 Roma Campidoglio 30 Marzo, Diploma di merito per il libro “IL PARAPENDIO DELL’AMORE” MCG EDIZIONE, Premio nazionale di poesia, narrativa e fotografia, Associazione Culturale Albero Andronico

2012 Salerno,7/12 Aprile, palazzo Genovese, riconoscimento per la prestigiosa partecipazione Mostra di pittura, scultura, poesie e libri ACCADEMIA ARTE e CULTURA di Michelangelo Angrisani

2012 Empoli, 21 Aprile, Menzione di merito, sezione Poesia, Centro Culturale Empolese Ibiskos Editrice Risolo

2012 Verona, 28 Aprile 2012 diploma d’onore, 10° classificato racconto breve “La nascita di una nuova vita” 1° concorso letterario nazionale a tema Immigrazione & integrazione Associazione Scaligera Italia-Ucraina

2012 Ovada, Maggio, Premio Speciale, libro “Il Parapendio dell’AMORE” MCG edizione, VII edizione Associazione letteraria Michelangelo –Calliope, consegna attesta e medaglia

2012 Prato, 12 Maggio, Diploma di merito, sezione poesia, Premio internazionale “Prato un tessuto di cultura”, consegna attestato e targa

2012 Ercolano (Na), li 13 Maggio, Premio speciale della critica Rosa Formisano, XXVIII edizione concorso Nazionale di Poesia, sezione poesia, consegna attestato e targa

2012 Ovada, Maggio, Premio Speciale, sezione poesia, VII edizione Associazione letteraria Michelangelo –Calliope, consegna attestato e medaglia

2012 LATINA li, 15 Giugno, alto riconoscimento per la carriera artistica, Premio Internazionale Magna Grecia Ulisse- Circe, Associazione Internazionale Latina- New York Magna Grecia, consegna medaglia, dipinto d’autore ed attestato

2012 Castel SAN GIORGIO, 24 Giugno, Premio alla Carriera poesia il lingua, Accademia Internazionale ARTE e Cultura di Michelangelo Angrisani, consegna attestato e targa

2012 Empoli, 30 GIUGNO, Diploma di merito – racconto breve- XV edizione Premio Città di o internazionale Empoli Domenico Rea.

2012 Pomezia, 7 Luglio, SECONDO CLASSIFICATO, sezione poesia, ex aequo Città di Pomezia, da Pomezia notizie

2012 Premio città di Assisi 1-8 2012, sezione poesia, Farfalla d’argento, 30° concorso 50 &Più, consegna attestato e farfalla d’argento

2012 LATINA, Settembre, Finalista del concorso Latina in versi, e finalista del concorso Nero & Giallo Latino, sezione poesia, consegna attestato e libro

2012 Patti (Me), Settembre, Premio Speciale “Onde Poetiche” con la poesia “La legge dell’Amore” 23^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo” 2012, Associazione Teatro-cultura “Beniamino Joppolo”, consegna quadro con cornice

2012 Patti (Me), Settembre, Premio Speciale “Armonie Poetiche” con la poesia “La legge dell’Amore” 23^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo” 2012, Associazione Teatro – cultura “Beniamino Joppolo”, consegna quadro con cornice

2012 Patti (Me), Settembre, 1^ POSTO SEZIONE “VERITA’ POETICHE”, con la poesia “Amicizia”, 23^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo” 2012, con la poesia “Amicizia” Associazione Teatro – cultura “Beniamino Joppolo”, consegna quadro con cornice

2012 Patti (Me), Settembre, Premio Speciale Poeti per la Repubblica “Vette Poetiche”, con la poesia “La legge dell’amore”, 23^ Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo”, Associazione Teatro- cultura “Beniamino Joppolo”, consegna quadro con cornice

2012 Vico Equense (Na), 29 Settembre, 8° Premio Benemerito Culturale d’onore, racconto breve, XIII edizione Premio letterario internazionale di narrativa edita ed inedita “Tra le parole e l’infinito”, consegna medaglione

2012 S. Cipriano d’AVERSA, 30 Settembre, nomina di Cavaliere della cultura, sezione poesia, Premio Campania Libro Olimpo della cultura, consegna attestato e euro 50, targa

2012 Ovada, Ottobre, Premio Letterario Internazionale “Michelangelo”, narrativa, poesia, saggistica, sezione poesia edita, Menzione di merito, consegna attestato e medaglia

2012 Ovada, Ottobre, Premio Internazionale Kalliope, Menzione d’onore, libro “La poesia è più viva che mai” VII edizione

2012 MELBOURNE, 5 Ottobre, Menzione d’onore, sezione poesia, A.L.I.A.S. Accademia Letteraria Italia- Australiana scrittori, A.L.I.A.S., consegna attestato, targa, antologia

2012 Torino, 13 Ottobre, Menzione di merito, delegazione della SVIZZERA TEDESCA DI Munchenstein/BL, sezione poesia

2012 TORINO, 23 Ottobre, targa Apice al merito, sezione poesia inedita, ASSOCIAZIONE APICE, Associazione piemontese contro l’epilessia.

2012 Pomigliano D’Arco, Ottobre, assegnata la targa “L’Olimpiade dell’Arte e della Scienza”, Associazione “Salotto Culturale Tina Piccolo”, per la carriera artistica, consegna targa

2012 Fondi, 2 Dicembre, Riconoscimento per la silloge Premio Libero de Libero – Fondi e consegna del libro

2012 Reggio Calabria, 8 Dicembre, SECONDO CLASSIFICATO “All’Italia”, sezione poesia, Accademia Internazionale Giacomo Leopardi, XVIII edizione, consegna attestato e Grande Coppa

2012 Reggio Calabria, 8 Dicembre, Nomina di Commendatore Accademico Leopardiano: “Artista decorata dal Premio per la Ricerca per aver collaborato a combattere con tutti i mezzi a disposizione i mali dell’ignoranza, della superstizione e dell’odio e ad incrementare i rapporti d’amicizia e fratellanza tra i popoli”, con assegnazione Coppa per la Ricerca “Universal Victory”

2012 Reggio Calabria, 8 Dicembre, Premio internazionale alla fedeltà dimostrata verso l’Accademia, così collaborando ad incrementare la divulgazione dell’arte e della letteratura”.

Nominata “Maestro dell’arte e della letteratura e Cavaliere Accademico Universale” e consegna del trofeo in vetro di Burano

2012 Firenze, 15 Dicembre, Segnalazione di merito, sezione poesia, “Firenze capitale d’Europa” ACSI Firenze, consegna attestato e targa

2012 Napoli, Dicembre, Premio Internazionale di Poesia e Letteratura – Nuove Lettere- XXVIII Edizione, poesia singola “Prigioniera d’amore”

2013 Marigliano di Napoli, 24 Gennaio 2013, Nomina di accademico dell’Ac dell’Accademia Internazionale Vesuviana

2013, 23/29 Gennaio, Palazzo GENOVESE Salerno, Riconoscimento per la prestigiosa partecipazione alla Mostra di pittura, scultura, poesie, “Le stagioni del cuore” Accademia Internazionale ARTE E CULTURA di Michelangelo Angrisani

2013 Aversa, 2 Marzo, Diploma di merito, sezione poesia, Premio artistico e letterario Città di Aversa VI edizione Associazione polivalente di Arte e Cultura – Nicolò Jommelli-, consegna attestato e medaglia

2013 Roma, Campidoglio, 15 Marzo, Diploma di merito, sezione poesia, Araldi della Poesia Premio nazionale Rosario Piccolo, “Vette poetiche”, Premio nazionale di Poesia, Narrativa e Fotografia, Associazione culturale “Albero Andronico”

2013 Palermo, 6 Aprile, Menzione d’onore, sezione poesia, III Edizione Premio Internazionale di Lettere Arte “Due Sicilie” International Vesuvian Academy, consegna attestato e medaglia

2013 Napoli, 26 aprile, Diploma di benemerenza, sezione poesia – Accademia Universale Giosuè Carducci – Biennio Accademico 2013-2014, 15° edizione del Premio “Ischia, l’isola dei sogni”, consegna attestato e targa

2013 Napoli, 27 Aprile, Attestato di Lode, sezione poesia, Accademia Universale Giosuè Carducci XIV edizione Premio Internazionale di Poesia, Arte e Cultura

2013 S. Cipriano D’AVERSA, 28 Aprile 2013, Segnalazione di merito, silloge, Accademia Internazionale d’arte e cultura “Il Rombo” Premio Campania Poesia Olimpo della cultura, consegna attestato e medaglia

2013 Prato, 11 maggio, Premio speciale “Prato, un tessuto di cultura”, poesia edita, libro “Una storia da dimenticare, edizione ALBATROS, ACSI, consegna attestato e targa

2013 Ercolano (Na) 12 Maggio, Premio speciale delle Regioni, sezione Poesia, in lingua – Rosa Formisano, XXIX edizione Concorso Nazionale di Poesia, consegna attestato e targa

2013 Latina, li 2 Giugno, Diploma di merito per la sua nobile cultura ed attività artistica in ogni occasione, Premio Letterario Internazionale Marino e la cultura, Cenacolo Accademico Europeo

2013 Castel San Giorgio, 23 Giugno, TERZO CLASSIFICATO, Premio Internazionale Accademia Internazionale Arte e Cultura di Michelangelo Angrisani, Sezione Narrativa, per l’opera “Una storia da dimenticare” edizione ALBATROS, consegna attestato e medaglia d’argento

2013 Roma, 7 Luglio Premio speciale per la poesia, Associazione Culturale e Teatrale Luce dell’Arte, consegna attestato e coppa

2013 Melbourne, Settembre, Premio speciale, nomina di socio onorario per l’attività artistica, 2013-2023, A.L.I.A.S.

2013 Melbourne, 27 Settembre, Segnalazione di merito, categoria Poesie, A.L.I.A.S. Accademia Letteraria Italo-Australia Scrittori con la collaborazione del C.R.A.S.E.S., consegna attestato e targa, antologia

2013 Latina, 28 Settembre, riconoscimento del Premio di poesia Nero & Giallo Latino, III edizione, sezione poesia

2013 S.M. Capua Vetere (Caserta) 28 settembre 2013, Segnalazione di merito d’onore – Nono posto, XIV edizione Premio Letterario Internazionale di poesia edita ed inedita “Tra le parole e l’infinito”, sezione poesia edita, consegna attestato e medaglia

2013 Patti (Me), 30 Settembre, Gran Premio Speciale della Critica per la poesia “La legge dell’amore” con motivazione “Poesia di grande impatto emotivo che si avvale dell’uso della

parola – luce capace di aprire squarci alla comprensione della realtà”, 24° edizione del Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo”, Associazione Teatro- Cultura “Beniamino Joppolo” Patti (Me), consegna attestato e quadro

2013 Viggiano, 27 Ottobre, SECONDO CLASSIFICATO – IX edizione Premio la Pulce letteraria, casa editrice Di Buono, Associazione culturale Di Buono, libro “Una storia da dimenticare”, edizione ALBATROS, consegna attestato ed euro 250,00

2013 Roma, 24 Novembre, Diploma d’onore per alti meriti culturali ed attività artistica – Festival Internazionale per corti e monologhi- Associazione culturale e teatrale Luce dell’Arte, consegna attestato e coppa

2013 Massa, Novembre, Socio Onorario di Versilia Club, per attività artistica, Associazione culturale Versilia Club

2013 Latina, 30 Novembre, Segnalazione di merito per la poesia “ATTIMO” per il premio Letterario Luigi Cinelli, II° edizione per la poesia a Latina in versi ed acclusa nell’antologia, casa editrice A La lettera scarlatta

2013 Reggio Calabria, 15 Dicembre, SECONDO CLASSIFICATO, sezione edita “Il passero solitario”, poesia edita “Il Passero” Centro Studi Accademia Internazionale “G. Leopardi”, XVII edizione, consegna attestato e targa
2013 Reggio Calabria, 15 Dicembre, SECONDO CLASSIFICATO, sezione edita, libro “Una storia da dimenticare” edizione Albatros, “La Zagara” Centro Studi Accademia Internazionale “G. Leopardi”, XVII edizione, consegna attestato e GRANDE COPPA

2014 Alezio (Le), Aprile, nomina Titolo di Gran Maestra della Poesia Accademia Universale di Lettere e Scienze Parthenope, sezione poesia

2014 Palermo, 29 MARZO, Diploma di merito, sezione poesia, Accademia internazionale Vesuviana

2014 Ercolano (Na), 11 Maggio, Targa Fedeltà – sezione Poesia, xxx Edizione Concorso Nazionale di Poesia “Rosa Formisano”, organizzato dal giornale “La Voce Vesuviana” del Comune di Ercolano.

 

2014 Spoleto, Giugno, Selezionata ed invitata alla 1° edizione della Biennale di Spoleto – Italia Associazione Culturale Eclettica Treviglio Bg, sezione poesia, antologia

2014 Cava dei Tirreni, 22 Giugno, assegnato, sezione Poesia, Premio Speciale alla Carriera dell’Accademia “Arte e Cultura” XVIII EDIZIONE Premio Internazionale Cava De’ Tirreni Salerno Italia, consegna attestato e medaglia

2014 Ottaviano (Na), 8 Giugno, V Edizione Premio Nazionale di poesia “Io esisto” diploma di merito, sezione poesia

2014 S.M. Capua Vetere, 20 Settembre, assegnato Benemerito culturale XV edizione Premio Letterario Internazionale “Tra le parole e l’infinito”, sezione poesia

2014 Napoli, 26 Settembre, sezione Poesia, Diploma d’onore Premio Nazionale di Poesia Alfonso Gatto 7° edizione Associazione Circolo Culturale “La Contea” il Salotto Culturale “Tina Piccolo”.

2014 S. Cipriano 28 Settembre, titolo assegnato Ambasciatrice della cultura del Mondo XXII Edizione Accademia Nazionale d’Arte e Cultura “Il Rombo”, silloge, targa.

2014 Fondi, Dicembre, riconoscimento per la silloge, PREMIO LIBERO DE LIBERO edizioni Confronto e libro

2015 Alezio (Le), Aprile, nomina GRAN MAESTRA DELLA POESIA, sezione poesia, VI P

Premio PARTHENOPE di Poesia 2014-2015 ACCADEMIA UNIVERSALE DI LETTERE E SCIENZE Parthenope

2015 Castel S. Giorgio, 14 Marzo, nomina di Senatrice e Presidente delegata Regionale Lazio ACCADEMIA INTERNAZIONALE ARTE E CULTURA di Michelangelo ANGRISANI, per il proficuo impegno culturale ed accademico

2015 S. Cipriano D’Aversa, 26 APRILE, nominata Grande Ambasciatrice della cultura nel Mondo conferito dall’Accademia Nazionale d’Arte e Cultura “IL ROMBO” XXIII Premio Campania Libro – Olimpo della Cultura, libro “Universo femminile”, edizione Centro Studi Tindari Patti e targa

2015 Ercolano (Na), 10 Maggio, SECONDO CLASSIFICATO, sezione Lingua XXI edizione CONCORSO NAZIONALE ROSA FORMISANO, XXI edizione, sezione poesia, consegna attestato e GRANDE COPPA

2015 Pomigliano d’Arco, 02 Maggio, Premio internazionale Città di Pomigliano D’ARCO “NUMBER ONE DELL’ARTE E DELLA SCIENZA”, diploma d’onore per gli altissimi meriti culturali ed artistici ed iscritta all’ALBO D’ORO del Salotto Letterario “Tina Piccolo”, consegna attestato e statua del leone in argento dorato

2015 Cava dei Tirreni, 28 GIUGNO, Premio alla carriera letteraria, sezione poesia in lingua, XIX edizione Premio Internazionale ARTE E CULTURA di Michelangelo Angrisani 2015, attestato e medaglia d’argento

2015 Casoria (Na), 27 Giugno, Targa del Sindaco 5° Premio Autori Affermati XVI edizione Premio letterario internazionale “Tra le parole e l’infinito” CAV. Nicola Pavone, sezione poesia, consegna d’attestato e medaglione

2015 Catanzaro, 04 Luglio, Targa e titolo di merito per il premio ALDA MERINI DI POESIA Accademia dei Bronzi Catanzaro 4° edizione Ursini, sezione poesia, antologia, targa

2015 Villa d’Agri, 25 Luglio, Titolo Presidente delegata Regione Lazio Associazione La Pulce letteraria X EDIZIONE e menzione di merito per l’e-book “L’illusa del castello” edizione Istituto di cultura di NAPOLI, consegna dell’attestato e targa

2015 Milano, 25 Luglio, Gran Premio Speciale POESIA EXPO e medaglia d’onore Poesia Expo 26 EDIZIONE Premio Nazionale di Poesia “Rosario Piccolo” PATTI MESSINA, sezione poesia

2015 Castromediano(Le), 26 Settembre, Menzione di merito 15° concorso internazionale poetico musicale 2015 POETI NELLA SOCIETA’ delegazione provinciale di Lecce, sezione poesia con medaglia

2015 Ischia, 30 Settembre, PRIMO POSTO classifica sul web della poesia “Artista” del Premio internazionale della poesia “Otto milioni”, quarta edizione DILA “DA ISCHIA L’ARTE”, poesia “Artista”

2015 Milano, 25 Ottobre, PRIMO CLASSIFICATO assegnato per la poesia “ARTISTA” del Premio internazionale della Poesia “Otto milioni”, quarta edizione DILA “DA ISCHIA L’ARTE”, premio 10 giorni all’isola solo pernottamento.

2015 Napoli, 29 Novembre, Gran Oscar Europeo conferito per alti meriti culturali e Premio alla Carriera dall’Accademia Culturale “La Sfinge” e dall’Associazione Italiana Protezione Handicappati, A.I.P.H., con stele della Madonna in argento.

2015 Latina, 19 Dicembre, SECONDO CLASSICATO assegnato dall’Associazione Culturale Pontina e dall’Associazione Ricerca Territorio Educativo, Premio Nazionale di Poesia 2015 “Versi in libertà”, diploma di eccellenza con coppa.

2015 Cerchiara di Calabria (CS) attestato di merito, saggistica per l’opera “Kamikaze” motivazione: Il testo ha la forza di tramutare l’orrore in preghiera, sforzandosi di credere in una Umanità nascosta tra le pieghe di un cuore violento, Premio letterario nazionale Città di Cerchiara di Calabria “Perla dello Jonio”

 

2016 Nola, 16 Dicembre, PRIMO CLASSIFICATO assegnato dall’Associazione Italiana Protezione Handicappati, A.I.P.H. con coppa in argento.

2016 Latina, 1° Marzo, medaglia Lettura Poesia Artell, Associazione Regionale Tempo Libero Latina

2016 Napoli, 13 Marzo, Olimpiade del talento e del libro, Associazione italiana protezione handiccapati, Accademia Culturale “La Sfinge”, diploma d’onore con quadro.

2016 Lecce, aprile, Accademia Universale di Lettere e Scienze Parthenope; Diploma d’onore attestato

2016 24 Aprile, nomina Accademica d’onore e menzione speciale, Accademia Nazionale d’arte e cultura “IL Rombo”, attestato e medaglia

2016 Maggio, segnalazione di merito, poesia inedita, Premio Prato: Un tessuto di cultura, ACSI

2016 Maggio, 6 ° Posto, Premio del Presidente, su 647 partecipanti, solo 147 scelti alla XVII edizione del Premio Letterario Internazionale di Narrativa edita e inedita ” Tra le parole e l’infinito.

2016 8 Maggio, diploma SPECIALE Premio della Critica, sezione Lingua Premio Rosa Formisano , XXXII edizione Concorso Nazionale di Poesia

2016 AVELLINO, Maggio, “Trofeo Verso il Futuro” Concorso internazionale di arte e letteratura “Città di AVELLINO”, organizzato dalla casa editrice 016Menna, 6° Premio con medaglione, sezione SILLOGE

2016, MARIGLIANO, 4 Giugno, Diploma d’onore poesia in lingua, XII Premio Nazionale “Marilianum- Città di Marigliano” edizione 2016, attestato

2016 Castel San Giorgio (Salerno) Premio alla Carriera, XX Edizione Premio Internazionale “Arte e Cultura 2016” Accademia Internazionale Arte E Cultura di Michelangelo Angrisani, attestato e medaglia

2016 Roma, 2016 certificazione ordinaria di parte seconda di Ipermedia CDE di terzo livello dell’attestazione di competenza relativo al profilo di poeta editoriale 1, disciplinato professionalmente ai sensi della L. 4/13

2016 Ottobre 2016, Lecce Poeti nella Società 16° Concorso Internazionale Poetico Musicale Menzione di merito attestato e medaglia

2016 Milano e Ischia, Novembre e Dicembre, 1° Posto della Giuria Premio Otto Milioni casa editrice Dila di Bruno Mancini

2017 Premio speciale GIOCO D’AMORE A SERMONETA Accademia Arte e Cultura di MICHELANGELO ANGRISANI

2017 I° Premio web concorso OTTOMILIONI MUDEC Associazione internazionale DILA ISCHIA

2018 GIUGNO premio speciale CONCORSO ACCADEMIA INTERNAZIONALE ARTE E CULTURA DI MICHELANGELO ANGRISANI, attestato e coppa

2018 1 Dicembre premio speciale UNITI PER LA LEGALITA’ CASORIA FRANCESCO GEMITO

2018 DICEMBRE ISCHIA premio Ottomilioni ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DILA SECONDO PREMIO GIORNALISMO CARUSO E ZIA BETTINA intervista a MILENA PETRARCA PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE MAGNA GRECIA LATINA NEW YORK

2018 DICEMBRE ISCHIA PREMIO OTTOMILIONI ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DILA SECONDO PREMIO NARRATIVA GIOCO D’AMORE A SERMONETA LIBRO

2019 Roma, 27 Gennaio 2019 Secondo Classificato Giornalismo Premio internazionale “Otto Milioni” 2018

2019 09 GIUGNO finalista nel Premio “Antica Sumo” città di Pontinia, sez. Poesia edita GIOCO D’AMORE A SERMONETA

2019 14 GIUGNO ENCOMIO Sezione ALBO D’ORO Premio Letterario “Tra le parole e l’infinito” attestato con Coppa del ventennio Cav. Nicola Paone

2019 28 GIUGNO Attestato di benemerenza rilasciato da ARCHEOCLUB DI SERMONETA in occasione dei 200 anni da “l’Infinito” di GIACOMO LEOPARDI.

2019 30 GIUGNO Segnalazione di merito rilasciato dall’ACCADEMIA ARTE E CULTURA DI MICHELANGELO ANGRISANI.

2019 Novembre Milano SECONDO PREMIO Giornalismo Premio Otto Milioni Associazione Internazionale DILA ISCHIA

2019 Novembre Attestato di merito rilasciato dal Presidente Francesco Samengo UNICEF

2019 Dicembre Targa di merito 50° Anniversario Il segno di una vittoria Cronache Italiane Direttore Giovanni Marra e inserita nell’antologia Cronache Italiane “La prima rivista in Italia di giornalismo associato” Speciale Dicembre 2019

2020 Gennaio Attestato di finalista Premio Letterario Antonio Campoli Comune di Bassiano e Ass. Tibbo e Tabbo Sezze

2020 Gennaio Attestato di partecipazione di Segnalazioni Letterarie Maratona poetica – “15 poesie per il mondo”

2020 Febbraio 2020 Manifestazione Provinciale Giornata Nazionale del dialetto e delle lingue locali attestato di partecipazione per aver contribuito a valorizzare un patrimonio culturale e linguistico unico.

2020 Settembre Attestato di merito con medaglia Premio Accademia Arte e Cultura di Michelangelo Angrisani.

I suoi libri e le antologie di raccolta Ibiskos – Ulivieri, Mgc management si Maria Grazia Catanzani sono sempre presenti nelle fiere internazionali libri: Torino, Roma, Biblioteche degli Istituti di Cultura italiana in vari paesi europei.

I suoi libri della casa editrice MCG Managment di Maria Grazia Catanzani sono stati presentati a Los Angeles e New York e Melbourne.

Riconoscimenti come giurata 2009: “Accademia Francesco Petrarca”, “Gemme di Primavera – II edizione” Aprilia.

Presidente onorario del concorso Marino e la cultura della città di Latina 2010 e 2013.

Collaboratore del giornale internazionale ALTIPINIA di Lioni AVELLINO e della rivista internazionale Poeti nella società e del giornale IL DISPARI, LATINA FLASH. Le sue poesie sono state pubblicate sul giornale culturale internazionale brasiliano “Colpitorà Cultural” tradotte in portoghese. Gestisce il gruppo Facebook “Amici senza confine”, poetico e sociale, con più di mille aderenti-

E’ stata Presidente delegata Regione Lazio Accademia Internazionale ARTE E CULTURA di MICHELANGELO ANGRISANI fino a giugno 2019 , Presidente delegata Regione Lazio Associazione Internazionale La Pulce Letteraria, già Presidente delegata Regione LAZIO Associazione INTERNAZIONALE DILA ISCHIA, membro speciale ACCADEMIA INTERNAZIONALE SCRITTORI ITALIA AUSTRALIA, AMBASCIATRICE ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE MAGNA GRECIA LATINA NEW YORK. Presidente delegata Italia Accademia ARTE E CULTURA, Presidente delegata Italia DILA ISCHIA, Presidente delegata Italia Orchidea Latina.

Consapevole che false dichiarazioni configurano un illecito perseguibile a norma di legge.

Non è iscritta alla SIAE.

Acconsente alla sua eventuale pubblicazione o presentazione in pubblico e alla utilizzazione dei suoi dati personali a norma di legge.

…………………Angela Maria Tiberi………….

CRITICI E LETTORI

Un inno all’amore e alla solidarietà: è questo suo declamare la vita, questo incidere pagato dalle sue parole a spingermi avanti nella lettura delle opere di Angela Maria Tiberi, un poeta sensibile e generosa che mette a disposizione di tutti la sua schietta e sincera poesia. Le sue opere – equilibrate e cariche di impegno civile – offrono al lettore l’occasione per “leggersi” e “riflettersi” nel proprio quotidiano troppo spesso contaminato dalla volgarità e dalla trasgressione espressiva.

Dalle sue poesie traspare sensibilità ed umanità.

Con semplicità sa rievocare pensieri antichi e recenti, regala sensazioni infinite.

Poetessa sensibile e ricca d’amore per l’umanità che sa trasmettere con le sue poesie.

La dolente e straordinaria riflessione, così elegantemente espressa da Angela Maria Tiberi, offre a chi la legge la speranza di mondi immaginari dove ritrovare nuove prospettive di futuro.

Ciò induce a invitare il Poeta a scrivere, scrivere ancora affinché altri possano apprezzarne il valore.

Poeta Paolina Carli

Poesia in libertà”

Mostra itinerante di Poesia – Toffia

Questa autrice si sofferma con particolarità di espressione su alcuni aspetti di una cruda realtà, tipica di culture occidentali, evidenziando una capacità tecnica ed una concreta forca descrittiva dell’immagine nella sua poetica.

Pregiata è la sua icasticità nella descrizione della realtà che sa fotografare con una rara capacità intuitiva.

Finalista in diversi concorsi dell’Accademia Giuseppe Gioacchino Belli

Accademia Nazionale Giuseppe Gioacchino Belli

La poesia di Angela Maria Tiberi è un inno all’amore, un soffio silenzioso senza regole che grida l’empatia cosmica; la parola t’amo, nei suoi versi, è un luogo ospitale dove i volti si riconoscono e si incrociano, alternandosi come tensioni infinite.

Mario Guarna

Presidente dell’Associazione nazionale per le pratiche filosofiche

Ad Angela Maria Tiberi

Ammirando il suo coraggio, la sua forza e la sua incrollabile fiducia nell’essere umano.

Ringraziandola per l’instancabile impegno per i più deboli e per l’inesauribile produzione di opere che denotano la sua grande generosità nel condividere con molti la sua cultura e il suo pensiero.

Nel mio lungo percorso all’interno della giustizia nazionale ed internazionale ho incontrato raramente donne come Angela, capace non solo di fare, ma anche di comunicare il bene.

Con l’augurio che la sua opera possa fruttificare sempre ed ovunque.

Silvana Arbia Dopo aver ricoperto la massima carica di Registrar, ovvero Capo del Principale Organo Amministrativo della Corte Penale Internazionale dell’Aia è rientrata nel 2013 nel ruolo originario di Magistrato presso la Corte d’Appello di Milano.

Autrice del libro: “Mentre il mondo stava a guardare” (ed. Mondadori 2011), vincitore del premio Levi 2012. Insignita nel 2011 del Premio “Nicola Sole”; nel 2012 del Premio “Paul Harris International”; nel 2013 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine Nazionale della Legion d’Honneur dal Presidente della Repubblica Francese; Premio per la Pace 2013 del Soroptimist International of Europe; della “Pulce d’argento” 2013.

I versi di Angela Maria Tiberi cantano l’amore, gridano alla fratellanza, in un mondo come il nostro in cui i versi d’amore e di solidarietà rimangono inascoltati, essi, delicati come sono, sembrano dolorosi fiori nel deserto.

Si tratta di poesia semplice, spontanea, senza orpelli e per questo gradita anche dal lettore, il più modesto.

Non astruserie in essa, non termini difficili da interpretare ma un linguaggio limpido ed efficace.

E’ poesia psicologica: la poetessa ama tutti, a qualsiasi razza appartengono ma ha bisogno di essere amata e questo bisogno d’amore ha saputo esprimerlo con tutto l’ardore del cuore e con una liricità inconfondibile.

Prof.ssa Olga Fiorillo, giurata del premio storico internazionale “Sichelgaita” – 1° edizione 2009, San Marco Argentano (CS)

Angela Maria Tiberi, un’assidua partecipante al concorso A.L.I.A.S. Una fine Poetessa e brava narratrice, con le sue dolcissime liriche ha conquistato la Giuria che le ha assegnato dei bei premi, ma ha deliziato tutti i componenti del Gruppo A.L.I.A.S. che leggono e rileggono tutti i finalisti che fanno bella mostra nella nostra voluminosa Antologia che gira il mondo.

La nostra Autrice, scrive ciò che le detta il cuore, e il suo cuore è colmo d’amore.

Amore infinito che regala a piene mani a tutti, esorta anche ad amare chi possiede un cuore duro come una roccia e non capisce che l’amore è la salvezza del nostro mondo, se tutti si amassero, non ci sarebbero guerre e violenze senza fine, il nostro mondo sarebbe il paradiso che il nostro Dio ha creato per amarci.

Una voragine d’emozioni si apre nel cuore leggendo le sue pagine che portano dentro sensazioni struggenti, specialmente i versi della nostra Angela Maria, arricchiscono di bontà e ricchezza d’animo la nostra mente che si tuffa con immenso entusiasmo in questa meravigliosa lettura.

Invoglio tutti a leggere i suoi stupendi libri, così aprirà nel cuore del lettore un vulcano d’amore che durerà finché il cuore del lettore straripa d’amore, per regalarlo a tutti, con la speranza di edificare un mondo migliore.

 

Giovanna li Volti Guzzardi

Presidente Accademia Letteraria Italo Australiana

ANGELA MARIA TIBERI
La poetessa che racconta la vita
La sua opera ci propone attimi di tempo, di vita, di passioni proiettate nello spazio. Un fotogramma di attimi vissuti e da vivere nella pienezza dei sentimenti. Molteplicità di eventi, situazioni e vibrazioni raggiungono momenti proiettati nei ricordi.
Il verso diventa realtà, passato e presente procedono all’unisono nella profondità dell’ascolto.

CARLO ALBERONI

Presidente del Premio Libero De Libero

L’espressività dei versi, la sensibilità per il tema trattato legata alla ragione del cuore, hanno messo in luce la modernità della sua poesia.

Fondi 2011. Segretario del Premio Nazionale Libero De Libero, Carlo Alberoni

All’artista Angela Maria Tiberi si riconosce il Premio Internazionale Magna Grecia Ulisse – Circe per la Poesia e Letteratura edita grazie all’impegno e la professionalità ottenendo premi di alto prestigio a concorsi nazionali ed internazionali e gratificazioni da critici qualificati e da stampa nazionale ed internazionale.

Con grande ammirazione Maddalena Milena Petrarca Presidente del Premio Associazione Internazionale Magna Grecia Latina-New York

Nelle sue opere traspare un anelito accorato d’amore e pace: due elementi fondamentali dell’esistenza che è ulteriormente sostanziata da una consapevole esigenza di Fede.

La dimensione trascendentale sostanziata ha la peculiarità di riscattare la precarietà della vita, nonché di corroborare la vocazione alla giustizia, alla concordia ed al dialogo tra i popoli tutti elementi imprescindibili in una società multietnica, qual è l’odierna.

Il dramma della morte viene citato nella trattazione poetica dell’Autrice: esso lacera ogni illusione e fa prendere atto dello sterile processo meccanicistico, al quale sono destinate tutte le Creature.

Comunque, dopo la solitudine e l’angoscia per la perdita di un proprio caro, subentra un anelito di speranza: il ricordo consente di mitigare la sofferenza a trarre da esso nuova linfa vitale per andare avanti, fiduciosi in un futuro ricongiungimento nel Regno dell’Amore.

Dunque, la giustificazione fideistica dell’esistenza umana riesce a sopperire a quel “mal di vivere” che attanaglia ogni essere vivente.

Particolare attenzione è data dall’Amore: si l’Amore con la A maiuscola, quel sentimento forte che unisce due anime, accomunate da un identico sentire che riescono insieme a contrastare tutte le asperità di vita.

Tale sentimento, nel prosieguo della Raccolta, si arricchisce di una valenza universale: l’amore non è più inteso a livello individuale ma collettivo: ogni essere umano, indipendentemente dalla sua appartenenza etnica, è degno di rispetto ed autodeterminazione.

La solidarietà, nei confronti del prossimo, riesce a combattere odi, rancori e discriminazioni, garantendo un futuro di concordia tra i popoli.

Il tema della morte, improvviso ed ineluttabile, acquista valore catartico e spiritualizzante, foriero d’immortalità attraverso il ricordo.

Insomma, si presenta quel “legame di amorosi sensi” che sconfigge tutto ciò che è caduco: esso, dunque, fornisce ai viventi quella forza rigenerante che consente di andare avanti e di testimoniare l’alto operato di chi, ormai, non c’è più fisicamente ma ci accompagna interiormente nel nostro lungo viaggio della vita.

Soltanto la memoria consente di rendere imperituro nel tempio l’esempio di uomini di alto sentire: la loro bontà, l’altruismo e la dedizione non potranno essere cancellati con un colpo di spugna ma permarranno nei cuori e nelle coscienze dei propri cari che renderanno, giorno dopo giorno, omaggio alle loro sacre spoglie.

Pertanto, ancora una volta, il destino doloroso di ogni uomo e le sue aspettative trovano nella poesia un’autentica realizzazione.

Prof.ssa Mariangela Cangemi, docente di ruolo presso l’Istituto Tecnico Superiore “Rosselli” di Aprilia

La verseggiatrice Angela Maria Tiberi è senza dubbio una penna che vacilla tra l’indole poetico ed i suoi stati d’animo, bagnati di psicologica analisi.

L’autrice con le silenziose riflessioni poetiche indaga sul panorama dell’indifferenza, mostrando la purezza della propria coscienza.

Il suo versificare è una battaglia impregnata di coraggio e di Fede.

La poetessa volutamente ci offre sempre dei componimenti stilisticamente semplici ma di estrema verità che convalidano gli aspetti dominanti del suo carattere.

In lei spesso si infrange in serrate delusioni.

Angela Maria Tiberi sa donare emozionanti considerazioni che attinge dai propri pullulamenti, ove troneggiano evocazioni impetuose ma in fondo dolcissime.

Pasqualina Genovese D’Orazio

Critico artistico-letterario

La poetessa Angela Maria Tiberi intinge la penna del cuore nel quotidiano: nei pro e nei contro la vita. Disegna un verso duttile e solare in una coerenza inequivocabile. Dai suoi testi sovente si distingue l’embrione di una liricità sociale e affettiva tendente all’universale. Ed è catartica “la volontà di vivere”. Enzo Cavaricci

Associazione culturale Edizioni E-etCi Pontinia li, 21/3/2010

La poesia di Angela Maria Tiberi è esaltata dalla bellezza della semplicità. Ogni verso cattura ed immerge il lettore in profumi, luoghi e momenti quotidiani degni d’essere riscoperti e rilanciati nei ricordi e nel cuore di ogni uno di noi.

1° Premio assegnato per il volume Amare in versi ed. IBISKOS ULIVIERI Associazione culturale Selene (Pedalino RG) – edizioni Eventualmente

I versi della Tiberi parlano al cuore di ognuno di noi. Raggiungono i meandri più profondi delle coscienze e ci interrogano, ci trasportano in un altro mondo, dove sentimenti nobili come l’amore per il creato e l’amicizia fanno da pilastro portante, interessano le fila della storia ed in essa l’anima si riflette.

La Tiberi accoglie dentro i suoi versi il bisogno di esprimere trasformando la realtà di una vita vissuta dentro la quale il lettore si riconosce.

Adalgisa Santucci, scrittrice e pittrice

 

La prof.ssa e poetessa Angela Maria Tiberi, docente di Economia Aziendale in pensione, è una figura carismatica che sventola a caratteri cubitali nel Panorama Letterario Italiano.

Mentre gli autodidatti si vanno arrampicando a volte non in modo consono sull’Idioma Fiorentino, la dott.ssa Angela Maria Tiberi dimostra di conoscere a fondo e non in modo APPARENTE l’Idioma Fiorentino tanto da giocarci in modo meraviglioso sia che trattasi della Poesia, quella vera s’intende, sia che trattasi della Prosa.

Poesia e Prosa in cui si evidenziano, linguaggi nitidi e puliti senza mai cadere in quelle espressioni molto volgari che sembrano essere l’emblema di cui si nutrono i giovani d’oggi ed i pseudo-poeti e i pseudo-scrittori.

Prof. Antonio Mastrominico

Conte di Paternò

Possiamo dire che la poetessa ANGELA MARIA TIBERI, attraverso la forza di un lessico semplice si fa portavoce di quelle che sono le vere necessità di ogni uomo.

Perché nella sua raccolta la vera protagonista è la realtà di quelle persone che si inabissano nella profondità dei desideri vani per poi risalire e cercare di ricucire gli errori a riprendersi l’affetto della famiglia unica arma contro la solitudine.

Enza Conti

Direttore responsabile del giornale telematico

dell’Accademia Internazionale Il Convivio – Castiglione di Sicilia

L’amore, l’amicizia, il dolore, l’alternarsi delle stagioni della vita, la solitudine, sono i temi dominanti delle poesie di Angela Maria Tiberi.

Esse tendano a coniugare una sensibile combinazione d’immagini con la forza dell’invenzione poetica. Ne conseguono versi in cui le continue costruzioni di analogie, le relazioni e le identità tra psiche e natura, rendano struggenti le molteplici voci interiori. Ne emerge un universo poetico vario per metro, ritmo e rima.

Le emozioni, la memoria, gli affetti perduti, si sciolgono continuamente in sentimento, nell’autobiografismo della propria anima. Il movimento cadenzato del verso è tutto interiore, obbediente alla confessione di sé, ad un intimismo diaristico variamente sfaccettato.

I confini tra interno ed esterno sono costantemente infranti a favore di una musicalità del verso che si spinge oltre il paesaggio di sogno, di favola e i regni del surreale.

I chiaroscuri dell’anima si traducono in un movimento cadenzato in cui il racconto di sé è sempre misurato, tutto interiore e soggettivo, mai svagato e casuale. Ne emerge una sintassi controllata, né stravagante né decorativa. Nella poesia di Angela Maria Tiberi non c’è spazio per il dilettantismo o per l’artificiosità della parola poetica. Il trasalimento istintivo dei sensi appare sincero come, del resto, la partecipazione dell’autrice alle trame della memoria.

Gli stati d’animo cambiano repentinamente al ritmo di pensieri, ora dolorosi ora gioiosi, che sopraggiungono improvvisi.

La riflessione sul senso della vita e della morte non sono esposte all’abuso della figurazione, ma nascono spontanee sotto la spinta di un malinconico fantasticare.

I ricordi dell’infanzia, la giovinezza, l’intensità di amori assoluti e talora incompresi, si traducono in una biografia poetica intima, in un viaggio intrapreso alla ricerca di sé e della verità del proprio sentire.

Le esperienze maturate negli anni, le microstorie di un quotidiano che tende a corrodere gli affetti più cari e a sfaldarsi in una incontenibile nostalgia, divengono un preteso per esplorare le alchimie innescate da certe tenere immagini del passato. Anche i ricordi dolorosi, la sofferenza, il perdersi nei meandri della vita e delle proprie emozioni, possono inaspettatamente tradursi in una preziosa fonte d’ispirazione, elevandosi a mito e simbolo.

E’ il canto di un’anima che indaga dentro di sé, senza finzioni e senza il facile conforto della parola poetica. E’ un inno alla vita, anche quando esige il sacrificio di sé.

Maria Antonietta Cruciata Amare in versi – Ibiskos Ulivieri

ANGELA MARIA TIBERI

La sua è una poesia intimistica, che si ispira a valori intramontabili i quali sono l’essenza stessa della vita.

Dotata di intrinseca musicalità arricchita da coinvolgenti similitudini ed intelligente metafore, si legge con interesse crescente.

Per la nostra bravissima autrice già pluripremiata, la poesia è basata su un canto dell’anima liberatorio.

Dedicata agli affetti più intimi, personaggi e paesaggi che porta scolpiti nel cuore, è come una stella che infrange al buio della notte e illumina i pensieri.

Anima sincera che nelle sue liriche lascia trasparire il suo animo profondo e quel eterno “fanciullino” di pascoliana memoria, è certamente una poetessa che sa comunicare al cuore dei lettori.

Intensa, incisiva e dolcissima, talvolta lancia i suoi moniti sociali per la giustizia, la solidarietà, in aiuto delle fasce deboli, che sia individuale o sociale la sua poesia è sempre emozionante, distillata, affascinante!

Un libro della Tiberi è documentazione preziosa delle sue splendide capacità poetiche.

Tina Piccolo

Ambasciatrice della poesia italiana nel mondo

Angela Maria Tiberi, autrice, saggista e poetessa, residente a Pontinia in provincia di Latina. Esemplare e autentica, la sua è una poetica che illumina i sensibili, in quanto trasmette elegiache cadenze che ci offrono delle emozioni e ci inducono a riflettere sulle sue tematiche ricche di sentimenti, amore, natura e valori.

Le sue liriche ci proiettano nel tempio delle passioni con quel trasporto che ci induce ad amare la poesia più dei poeti stessi, perché ci rivela un’ottima medicina per guarire ferite e dolori che ci attanagliano con una serie di fenomeni ed eventi negativi.

Angelo Arpa, esperto teologo e filosofo, amico di Federico Fellini, asseriva: “Tutto ciò che nasce per istinto è autentico”.

Angela Maria Tiberi non si scosta da questa realtà, anzi elabora con passione le sue idee con un’innata creatività. Infatti, la sua poetica spazia in tutti i sentieri dei valori del vocabolario e noi che leggiamo tanti poeti, ci accorgiamo del suo talento, del suo impegno nel campo della parola.

L’artista ha contribuito a rafforzare, attraverso la propria meritoria opera le discipline sociali ed umanistiche nella ribalta artistica e letteraria del nostro secolo.

Inoltre, ha contribuito con le sue opere a mantenere i valori artistici e culturali atti a rafforzare il tessuto teologico della fede e il progresso della civiltà cristiana, in virtù della propria conoscenza proiettata nelle discipline umanistiche.

Viene annoverata con il titolo Accademico nella nostra Accademia Internazionale Vesuviana in quanto ha contribuito a valorizzare la poesia, l’umanesimo, il progresso etico-socio-pedagogico, in virtù della meritoria opera nel campo della Letteratura della quale emergono crescita, sviluppo, concetti e valori che attestano creatività e ingegno per l’incremento della cultura e della ricerca universale.

Cav. Gianni Ianuale e Biagio Di Meglio

Accademia Internazionale Vesuviana

La poesia di Angela Maria Tiberi è costituita da una serie di componimenti, veri e propri fiori poetici vessilliferi di sapienza, verità, di libertà e liberazione spirituale oltre che civile.
La Sua è una 
“Voce” che si staglia con chiarezza in una realtà come questa in cui viviamo e che è capace di rinnovarsi di verso in verso con radicalità e grande vigore.

Lo scrivere della Tiberi, si avvale della multiforme varietà di espressioni artistiche per avvicinare alla lettura della poesia, un pubblico variamente differenziato, con una ricchezza di temi e di spunti che rendono “vive”, in chi legge, le stesse emozioni.

C’è una regola invisibile e sottile nella poesia della poetessa: Il “Sogno”, quel sogno di Montaliana memoria grazie al quale proclamare sempre il valore dell’AMORE, mai destinato ad esaurirsi ed ad essere coltivato fino all’ultimo istante di vita.

Attraverso questo campionario di emozioni e sensazioni quindi ci vediamo esortati da Angela Maria Tiberi a guardare il suo mondo, educandoci alla visione dello stesso, a scoprire in esso il nostro, attraverso la sua semplicità e a goderne gli effetti meravigliosi della sua essenza, poiché …” la poesia è già lì, nel mondo, nelle cose; bisogna solo saperla cogliere e portarla alla luce”.

Le poesie di Angela possono essere altresì definite un attimo di vita che diventa verso, una tessera di mosaico in cui poter suggerire immagini, sensazioni ed emozioni grazie alla sua valenza autobiografica.

Possiede una capacità la sua Poesia, in ossequio al pensiero Zen, ed è quella attraverso la quale la Tiberi ci invita a comprendere quanto sia essenziale riflettere come: “Chi si voglia cimentare nell’ascolto, con pazienza e tenacia, con vigilanza interiore ed attenzione, allontanandosi per qualche attimo dalla luce rutilante dei neon e del frastuono dei miti quotidiani è destinato a giungere alle soglie della propria mente e poi a rientrare in quella danza cosmica dalla quale solo la disattenzione e la dispersione quotidiana l’avevano apparentemente esiliato”.

In questa continua filosofica e biografica mescolanza, la Tiberi decide di rimandare il lettore direttamente alla centralità delle Sue liriche attraverso le quali, a nostro modesto avviso, è possibile ad ogni “uomo di buona volontà”, carpire la bellezza della varietà dell’Universo e comprendere il Suo parlare fantastico, nel viaggio verso l “Isola del ricordo” che è la Sua letteratura dell’anima. Tutto questo subordinatamente alla precarietà e miseria dell’esistenza umana con la piena consapevolezza che in ogni caso è molto meglio aver amato e perduto che non aver mai amato.

LUIGI RUGGERI Magi editore

L’illusa del castello” è una raccolta di poesie e prosa che ripercorre gli ultimi 60 anni della storia italiana. L’autrice ci introduce nel suo mondo intimo, alternando riflessioni sul senso della vita, sull’amore e sulla storia. In realtà leggendo queste pagine si capisce come la storia non sia esclusivamente quella dei grandi e tragici eventi che hanno segnato il secolo scorso e stanno segnando i primi anni di questo, ma che ognuno di noi partecipa a costruire la storia con la sua vita, il suo impegno e i suoi incontri. La famiglia ha grande importanza nella riflessione della Tiberi e l’amore bello o sofferto che sia ha un posto privilegiato. Malgrado un matrimonio poco felice, a causa dell’incapacità del marito di crescere, riesce comunque a perdonarlo e ad accettare anche la presenza dell’amante, la segretaria, al capezzale del marito morente. Nel nome dell’amore si può e in fondo l’hanno amato entrambe. Le pagine dove la Tiberi parla dei suoi genitori e della sua famiglia d’origine, progenie contadina, sono tra le più commoventi dell’opera. L’amore per la campagna, per gli animali e per la natura sono elementi fondamentali nella vita della sua famiglia. Con affetto ricorda il nonno paterno, deceduto in Abissinia, e il nipote campione di parapendio morto a soli 30 anni all’improvviso mentre era a casa da solo. Il nipote in particolare aveva una predilezione per i bambini, soprattutto quelli più sfortunati, ispira un libro alla poetessa Tiberi, i cui proventi saranno poi devoluti per tutti quei bambini che non hanno una casa. La promozione avviene durante una crociera sulla nave Costa Concordia e l’autrice ci lascia un ritratto del comandante della nave Schettino, molto lontano da quello consegnato alla ribalta dopo il naufragio della nave, quasi a testimoniare come ogni uomo sia ricco di sfaccettature ce lo ritrae come un uomo amante dei bambini e molto sensibile alle tematiche sociali.

L’aspetto religioso è presente in molte pagine e la religione è intesa in senso universale e non in senso particolaristico cattolico. Si alternano frasi del Dalay Lama, della Bibbia, di Gandhi e tutte hanno il comun denominatore di rivolgersi alla crescita dell’uomo attraverso l’incontro. In questo senso la fratellanza umana va oltre le etnie, il credo o il colore della pelle. Gli uomini dovrebbero mirare alla crescita spirituale e al ricongiungersi all’energia universale.

Scritti con un linguaggio semplice e diretto colpisce l’anima e il cuore del lettore esplorando i coni d’ombra di cui siamo tutti portatori.

Alcune poesie sono dedicate a ristoranti, bar o luoghi di ritrovo particolarmente cari all’autrice, quasi una sorta di pubblicità in versi.

Vorrei chiudere la breve prefazione con la poesia Felicità, che ci regala quel senso della speranza che permea le pagine di questo libro.

Felicità

Attimi fugaci della vita,

rubati dall’ansietà,

dai malanni che ogni giorni

prendono in trappola gli uomini.

Breve ma incisiva come i palpiti del cuore

di un pulcino sradicato dal suolo, dal falco che vola.

Rimane il ricordo, per palpitare d’amore e

sopravvivere in questa umanità oscura.

Fabio Amato, scrittore Educatore presso la Fondazione Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone (MI)

Delicatezza, passione, sensibilità, amore: sono solo alcuni degli aspetti evidenti nelle poesie di Angela Maria Tiberi. Lei descrive situazioni, luoghi, persone, attimi con una dolcezza ed una precisione incredibili. Caratterizza volti, personaggi, sentimenti utilizzando metafore singolari, particolari. Sempre presente nei suoi scritti la natura, maestosa e selvaggia, madre e matrigna. Gli animali sono per l’autrice creature speciali da proteggere, segno di grande umanità e grande sensibilità. I suoi versi carezzano il foglio e lasciano un segno nel lettore. Tanti fotogrammi di vita vissuta, alcuni sbiaditi, altri a colori. Una vita densa di affetto, quella dell’autrice, di esperienze positive e negative che racconta nelle sue poesie. 

Un tuffo nel suo passato, un viaggio nel suo presente e una visita nei suoi sogni più puri, candidi, intimi. 

Una lettura piacevole, scorrevole e densa di significati.

GIUSY ROSAMILIA

VICE PRESIDENTE DI REDAZIONE ALTIRPINIA

Quindicennale d’informazione e di opinione ed internazionale

ANGELA MARIA TIBERI, eccellente poetessa, nel libro “Universo femminile” ho goduto le tante bellissime poesie e le tante interessanti informazioni e rivelazioni.

Particolarmente bello e commovente a pagina 45 “La curiosità è femminile”, la poesia “Sezze” e termini con orgoglio: “… sono una setina”. Brava! Congratulazioni!

Continua a scrivere e difendere le donne. Siete meravigliose madri, figlie, sorelle, amanti.

Con ammirazione

Mario Fratti

L’illusa del Castello– Angela Maria Tiberi

NOTE INTRODUTTIVE

In questo corposo volume l’autrice prospetta un viaggio coinvolgente che attraversa storie personali o familiari, spaccati di vicende storiche del passato, riflessioni sulle radici della propria fede e sugli ambienti sociali e naturali del territorio che l’ha vista nascere ed operare.

Un territorio va amato e studiato nel suo insieme e la Tiberi, poliedrica autrice dell’Agro Pontino, una ridente zona attraversata dai fiumi principali della provincia di Latina, ha dimostrato di saperlo fare con trasporto e convinzione.

Ha organizzato il contenuto del testo con un interessante registro discorsivo e descrittivo di un variegato mondo culturale importante per dare libero sfogo alla sua innata capacità creativa.

Da una nutrita galleria, quasi antologica, di profili di autori e personaggi conosciuti e citati a vario titolo, di momenti ed emozioni vissuti, emerge chiaro, al termine della lettura del libro la bellezza e la spontaneità del quadro proposto.

Tassello per tassello l’apparente non linearità e consequenzialità della linea tematica si ricompone come un filo rosso di collegamento, illuminando il lettore su quella che è l’aspirazione costante e segreta dell’autrice, ovvero valorizzare il retaggio culturale e paesaggistico della sua terra attraverso la condivisione con il mondo che la circonda.

 

“Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male, è che gli uomini buoni non facciano niente”, la Tiberi sembra aver applicato al suo concetto di cultura, al suo stile di vita e alle sue opere questa profonda massima di Edmund Burke politico, filosofo e scrittore britannico.

Con questo nuovo impegno letterario, Angela ci ha fatto percepire il suo mondo interiore come attraverso un meraviglioso caleidoscopio aperto sul mondo e strumento per inseguire un non tanto utopistico sogno di pace. I continui riferimenti letterari alle altre culture ne sono la prova tangibile: l’Occidente e l’Oriente che si tendono la mano in una speranzosa fusione di culture e religioni.

 

Angela Dibuono

Membro Onoris Causa a vita nella sezione lettere con la qualifica di poetessa e paroliere dell’albo C.D.A.P.(Centro Divulgazione Arte e Poesia –Sutri (VT).

Collabora con varie testate giornalistiche e letterarie con i suoi testi

 

.

La scrittura della professoressa Tiberi è una scrittura fatta col cuore, legge tra le pieghe dell’anima, alla ricerca di quelle disposizioni del sentire che caratterizzano l’essere umano e che danno significato a ogni azione. Ripercorre le tappe del suo viaggio esistenziale, della propria dimensione emotiva, senza timore di essere giudicata, e di mettersi a nudo con l’unico intento di dare spazio a una coscienza che urla l’amore per la vita.

Troppe volte infatti abbiamo difficoltà a vivere il presente poiché la mente è distratta da ciò che abbiamo fatto o da quello che dovremo fare. Passato e futuro ci angosciano. Il passato con i sentimenti di colpa e i rimpianti, il futuro con le ansie ci impediscono di essere pienamente presenti nel momento attuale. Non ci si può rifugiare nel passato, nelle illusioni, nel pensare di aver vissuto, di essere stato felice: la felicità deve essere nell’hic et nunc. Altrimenti è solo un inganno e un’illusione.

Vivere nel presente è come un “essere a casa”, dimorare in noi, affinché quando qualcuno bussa alla nostra porta siamo preparati ad accoglierlo.

Cosa ci serve per essere focalizzati sul presente? Assolutamente nulla. Non è uno sforzo mentale, ma un lasciare fluire liberamente, ogni cosa va da sé, ogni cosa segue spontaneamente il suo corso, proprio come fa l’acqua di un ruscello; così la nostra mente, senza giudicare, condannare, etichettare, osserva la vita con benevolenza, tolleranza, compassione, amore e le permette di essere tranquilla, di fare il suo corso, come un fiume in piena che pian piano si svuota, la terra si sedimenta e noi possiamo ricominciare a vedere chiaramente il fondo. Noi non siamo i nostri pensieri, le nostre idee, le nostre convinzioni, per quanto possiamo credere in essi. Essi non sono necessariamente veri, o lo sono fino ad un certo punto.

Non abbiamo altro tempo a disposizione se non il presente.

Tra i percorsi originali della vita della scrittrice, illuminati da gioie, sofferenze, successi e fallimenti, si realizza lo spazio e il tempo dell’incontro con l’altro. Questa è l’essenza della conoscenza; conoscere, amare e ricordare sono i colori attraverso i quali la memoria prende forma. La scrittura e la lettura, non sono solo attività di svago, cura o terapia contro il dolore, ma sono il frutto di una mente generosa che ha voluto condividere con noi i suoi pensieri che ci permette di pensare, di non lasciarci trascinare a fondo dall’aridità della vita di tutti giorni. L’esperienza si fa riflessione, Lo spaesamento o l’inquietudine si trasformano in ragionamento, in ridefinizione della propria identità. Filo conduttore dell’opera è il cambiamento, il rinnovamento che recupera il desiderio di vivere, che ci porta a reinventarsi ogni giorno, de-costruirsi e a riprogettarsi continuamente, per raggiungere un modo di pensare positivo che permetta di percorrere un sentiero di amore.

Michael.Fiaschetti Assiduo lettore e giovane laureato

La poetessa Angela Maria Tiberi scrive con una poesia sensibile e commovente e le sue righe penetrano profondamente nel cuore e nell’anima che hanno una sensibilità immensa che esprimono un talento poetico molto romantico e bello.

Alessandro Gaviglia, musicista ed attento lettore

Angela Maria Tiberi, come molti di noi, non ha avuto una vita facile, eppure ha saputo affrontare difficoltà ed i dolori che ha incontrato nella sua esistenza, con naturalezza, con fiducia estrema in quello che di buono le poteva riservare il futuro, non ha mai tremato, non ha conosciuto la disperazione: ha sempre raccolto le sue energie continuando a camminare con le sue gambe e con l’animo sereno. Forza di carattere? Dono del cielo? Sicuramente fra le doti di cui dispone, spicca la ricchezza della sua interiorità, l’amore per il prossimo, la disponibilità. Angela è disponibilità: questa parola che vediamo sempre più raramente concretizzata nel comportamento delle persone, in una società come la nostra costituita di individui sempre più soli, sempre più occupati a rincorrere mete talvolta vane, molto spesso egoistiche, in Angela è presente insieme con la fluidità e la fecondità della sua vena poetica. Le sue poesie aprono uno scenario di amore, di emozioni, di sentimenti. Prof.ssa, di lettere Maria Teresa Castrucci La chiave interpretativa della poesia di Angela Maria Tiberi è l’Amore. Che sia verso l’altro o verso il mondo, l’amore è la risposta. Kosen-rufu. La via, la direzione di alcune pagine è data da questa espressione, che nel pensiero buddista rappresenta lo strumento per comprendere il senso della nostra vita. Ma attraverso la legge di causa – effetto pone anche le basi per riflettere sul fatto che nessun uomo è un’isola, che ogni nostra azione, pensiero, intenzione modifica il nostro mondo e il nostro rapporto con gli altri, cui siamo legati da un filo sottile di amore. Proprio attraverso la meditazione e la pratica Tiberi riesce a superare il dogmatismo del nome di Dio, restituendolo alla sua dimensione di Amore universale. Accanto a momenti più profondamente introspettivi, a riflessioni di matrice più universale, Tiberi raccoglie in queste pagine una sorta di album di persone che, in maniera più o meno incisiva hanno toccato la sua vita. Dalle rime si riscontra la rabbia nei confronti di società nei riguardi della quale l’autrice si sente di prendere le distanze e con determinazione respinge il proprio dissenso sognando un mondo meraviglioso dove guerra, violenza, droga non esistono. E’ capace di costituire un mosaico nel quale è possibile ritrovare valori nuovi e iniziare a riflettere per procedere a quella rivoluzione umana che è alla base di ogni rinnovamento. Il suo scritto è un dono che Tiberi offre ai propri lettori.

Flavia Weisghizzi – Una storia da dimenticare – Albatros edizioni

La poesia di Angela Maria Tiberi rappresenta una forma di comunicazione verso l’esterno, un modo di stabilire un contatto con l’altro, vincendo paura e timidezza: i suoi versi nascono in modo spontaneo, dalle emozioni che vengono da uno sguardo, un ricordo o una sensazione. Tra le righe si leggono i sentimenti, l’amore per ciò che la circonda, come le persone e i luoghi del suo vissuto, come l’Agro Pontino. Gli antichi valori come la famiglia, le tradizioni da tramandare alle nuove generazioni: un bagaglio che i giovani devono conoscere e scoprire. L’importante, per la poetessa, è comunicare: “Mi sono resa conto che portando fuori ciò che abbiamo dentro – spiega – curiamo le nostre ferite interiori, facciamo rivivere il passato e le persone che non ci sono più”. Scrivere, dunque, anche per lasciare una traccia nel futuro, per non dimenticare e essere dimenticati. Una scrittura che possa guarire non solo chi scrive, ma anche chi legge. Aggiunge Angela Maria Tiberi: “Tutti sono pronti a leggere un romanzo, ma anche attraverso poche righe si può instaurare un rapporto tra l’autore e il lettore, anche con una poesia si può raccontare una storia densa di significato. La poesia nasce dal cuore”. La poetessa racchiude nei suoi versi tutta la sua vita: dai colleghi agli alunni, dagli amici ai familiari, a tutte le persone che le hanno regalato esperienze ed emozioni che, giorno dopo giorno, si trasformano in versi.

Gaia Maretto, giornalista “LATINA OGGI”

Angela Maria Tiberi è una straordinaria scrittrice, più volte premiata al Concorso Internazionale AMICO ROM.

La sua scrittura è diretta e comunicativa, parla al cuore più che alla mente e riesce ad emozionare ed emozionarsi.

Il motivo per cui ha scritto e-book è per stimolare alla lettura dei valori umani senza barriere e di aver stima della Legge causa effetto e dello stesso Creatore che regola l’intero universo a cui tutti noi apparteniamo ma il male che governa il mondo “Satana” invita gli uomini ad odiarsi e ricercare armi sempre più micidiali come racconta la storia umana.

Verrà un giorno in cui tutti gli uomini di buona volontà saranno uniti nel Regno di Dio e solo allora l’odio cesserà eternamente.

Ti stimo per la lotta che intraprendi per l’universalità umana.

Santino Spinelli

 

Ambasciatore dell’arte e della Cultura Romaní nel mondo

Santino Spinelli in arte Alexian é un Rom italiano residente a Lanciano in Abruzzo. E’ nato a Pietrasanta(LU) il 21.07.1964, da Gennaro e Giulia Spinelli, ultimo di sei figli (cinque sorelle).
È musicista compositore, cantautore, insegnante, poeta, saggista.
Ha due lauree una in Lingue e Letterature Straniere Moderne e l’altra in Musicologia, entrambe conseguite all’Università degli Studi di Bologna. Insegna lingua e Cultura Romaní all’Università di Chieti. Con il suo gruppo: l’Alexian group” tiene numerosi concerti di musica romani in Italia e all’estero.

LA POETICA DI ANGELA MARIA TIBERI E’ SEMPLICE. S’ISPIRA AGLI AFFETTI DELLA FAMIGLIA ED ALLA VITA VISSUTA. LA SCRITTRICE ESPONE IN MODO LINEARE I FATTI CHE MAGGIORMENTE LA COLPISCONO LA FAMIGLIA E L’AMORE PER ESSA SONO IL BANDOLO INTORNO A CU SI SNODA TUTTO IL SUO SCRIVERE. LA DOLCEZZA E LA SEMPLICITA’ CARATTERIZZANO IL POETARE DELLA STIMATA POETESSA, IN ESSO VIENE ESALTATO L’AMORE PURO, LA CAPACITA’ DI SAPER PERDONARE LE MISERIE UMANE CHE AFFLIGGANO L’UMANITA’, MOSTRANDO NOTEVOLE INTERESSE PER I DEBOLI E GLI EMARGINATI

VERA DI PRIMA, poetessa

Angela Maria Tiberi è una creatura che non conosce malvagità, si distingue per la sua predilezione verso il prossimo con tanto amore e sensibilità.

Laboriosa generosa e tollerante. Straordinariamente ricca di valori è interiormente luminosa celando nella sua anima la più profonda la più profonda unione di bontà.

Ha la sua straordinaria qualità di divulgare la purezza dell’anima. Grazie Angela a nome mio e della società. Scaldiamoci con questo raggio di sole che illumina la nostra vita. Sono orgogliosa di essere tua amica. Con affetto, Gianna Formato Cavuoto Paganelli pittrice e poetessa

Angela Maria Tiberi è una persona che vive nelle ricerche poetiche che annotano i tempi, la sofferenza e la dolcezza umana che per istinto traduce in amore, speranza, pace e fede ricordando che prevale la libertà e subentra lo sguardo dell’anima e il tempo che è il signore della vita.

Marino Guglielmo segretario del Premio Letterario Internazionale Latina 2013.

Paesi aderenti: Svizzera, Francia, Australia

COMMENTO ALL’OPERA “L’ILLUSA DEL CASTELLO

Collana di narrativa elettronica dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli, di Roberto Pasanisi – diretta da Maria Peruzzini.

In quest’opera di Angela Maria Tiberi: “L’illusa del castello”, si nota immediatamente un fatto certo, e cioè che: i ricordi si snodano con una musicale meditazione e con concreti commenti sulla propria vita; commenti che a volte sfociano in trasfigurazioni poetiche con efficaci motivi sentimentali.

L’illusa del castello”, contiene tutta l’esperienza umana dell’Autrice, che qui genera con efficacia sia i motivi poetici, sia quelli narrativi, immergendoli in un’amplificazione ornamentale che arricchisce la narrazione-poetica dell’intera opera.

I sentimenti, generati dai suoi ricordi, sono avvolti spesso da una tensione emotiva che fa aumentare a dismisura l’atteggiamento idillico e meditativo; coronando il tutto in una fiorente e (al tempo stesso) riposata autobiografia.

Tutto il racconto lascia attorno a sé una lieve e diffusa vibrazione lirica-narrativa, una serie di armoniose figurazioni e riflessioni, a volte anche filosofiche, che ci riportano alla mente le nostre melodie familiari e la grazia contenute in esse.

Il ritmo scorrevole sembra sostenere e guidare la parola, tesa a volte ad aumentare la “nostalgia” dei tempi passati; ma è in grado anche di riportare alla mente gli aspetti intimi che nel tempo non hanno perso la loro ispirazione ed il loro valore intrinseco.

Non mancano brevi racconti che raffigurano personaggi noti, o venuti alla cronaca, come il comandante della nave Concordia, Francesco Schettino, di cui la Tiberi ha dato un giudizio più che positivo, dedicandogli perfino due poesie.

Bisogna però precisare che il detto giudizio risale a due anni prima della tragedia all’Isola del Giglio; questo va detto per non confondere il lettore.

A proposito di poesie, ci piace riportare per intero, la poesia: “Amami ancora” per dare al lettore una breve visualizzazione del valore poetico di Angela Maria Tiberi: “Amami ancora, / non dimenticare che la notte / è illuminata dalle stelle / come il tuo cammino risplende il mio volto / avvinto al tuo destino. / Amami ancora, / io sono la tua aurora / dopo la vita tormentata dall’agonia / di un abbandono senza sorriso. / Amami ancora, /sarò la tua compagna di viaggio / di un amore infinito come / l’universo che racchiude il nostro destino.”

Riguardo un saggio sulla sua narrativa, esso è da ricercarsi nel valore complessivo di quest’opera, che è di indiscutibile concretezza, (come abbiamo già detto), ed è in attesa di un più vasto riconoscimento da parte del ricco pubblico dei lettori.

Infine, senza dilungarci sulla segreta suggestione della sua formazione stilistica, possiamo affermare che le delicata ispirazione di certe sue figure: reali, immaginarie e quant’altro, portano Angela Maria Tiberi ad una dovuta e meritata attenzione da parte dei molti, i quali troveranno senza dubbio un beneficio interiore nel leggere la presente opera.

Pasquale Francischetti

Presidente del Cenacolo Accademico Europeo “Poeti nella Società”

Amore ed amicizia sono i temi dominanti nelle poesie di Angela Maria Tiberi, poetessa di Pontinia (Latina), classe 1951, una laurea in Economia e Commercio e docente in pensione da oltre cinque anni. Nel 2009 ha pubblicato una breve raccolta di liriche dal titolo “Il volto dell’anima” in onore di Bruno Bergamini, dove il tema dell’amore, dell’amicizia e del sociale emergono in modo dirompente mettendo in luce, se ce ne fosse bisogno, la potenza delle emozioni che trasudano dalle sue composizioni, che non seguono uno schema cattedratico o dottrinale, ma si sviluppano in brevi e lunghi pensieri dove la forza della poesia emerge in tutta la sua grandezza. I suoi testi, ricchi di umanità e solidarietà, trasmettono al lettore le sensazioni del suo animo tenero e gentile desideroso di dare e ricevere amore e questa sua caratteristica la ritroviamo in modo esplicito e sensoriale in alcune sue poesie che evidenziano anche i temi ed i valori dell’amicizia e quelli etici e sociali a lei tanto cari. In “Noi donne”, ricca di metafore e spunti etici, è forte il senso materno che pervade questa lirica e misura l’intensità dell’amore che una donna riesce a dare spesso non essendo neppure ricambiata in pari misura. Anche in “Donna” emerge questa passionalità della donna, “figlia, madre, moglie, amante” poco compresa e accettata ma sempre forte e testarda come una quercia che il vento non potrà piegare. Il tema dell’amore brilla come sole splendente su nel cielo in “T’amo”, “Cuore mio”, “Attimo”, “Bambina mia”, “Simbiosi”, poesia quest’ultima pervasa da metafore affettive e quasi empatiche nel momento che il suo amore si confonde con alcune enunciazioni evangeliche e liturgiche, “Il posto vuoto”, dove la passione dell’amore non ricambiato è considerato come “un fiore reciso dal vento dell’incomprensione” ed, infine, in “Non so donarmi”, dove l’amore fisico è accompagnato da una esigenza spirituale ed etica di un “amore che deve crescere nella purezza dei valori”. I temi dell’amicizia li ritroviamo in “Rosaria”, dove il ricordo verso l’amica perduta galleggia sempre e dura nel tempo ed anche in “Amicizia”, considerata “il dono più prezioso” che l’umanità dovrebbe apprezzare sempre. Infine i temi etici li ritroviamo in “Correre” espressi attraverso “il viso di un bambino” che fa “sbocciare il Paradiso” nei cuori, in “Non so”, un misto tra ascolto ed invito ai potenti sul valore dell’istruzione” e, per ultimo, in “Ubriaco”, dove emerge la sensibilità e l’umanità verso i diversi da noi che stanno attraversando momenti difficili e che hanno bisogno del nostro sostegno, della nostra comprensione e del nostro aiuto. Una poesia, quindi, quella di Angela Maria Tiberi che spazia a 360° sui grandi temi esistenziali della vita e su quelli tipicamente emozionali che l’autrice cerca di socializzare con le parole semplici di una poesia costruita su concetti mirati all’ascolto ed alla condivisione.

Poesie pubblicate su Google da Angela Maria Tiberi

Pietro Santoro casa editrice di PIETRO SANTORO

Angela Maria Tiberi è una poetessa e scrittrice coraggiosa: non guarda in faccia a nessuno e va dritta per la sua strada.

Usa poesia e prosa insieme, si dedica alla saggistica e la sua voce è alta e sicura.

 

Adele Bevacqua, scrittrice

Angela Maria Tiberi è una donna di spessore umano non comune. Aperta alla vita con il sorriso che distingue gli ottimisti, anche nei periodi bui della vita, senza perdere di vista le meschinità del quotidiano. In lei domina la speranza di un futuro migliore verso il quale va incontro non lesionando disponibilità, cordialità, solidarietà verso il prossimo. Angela Maria Tiberi è altresì una Poetessa apprezzata e stimata. Le sue liriche trasudano Amore nella consapevolezza che questo sentimento è il motore e la sopravvivenza del mondo, nella speranza che tutto è possibile e tutto si supera, nella certezza del non rimpianto.

Liliana Ianni, poetessa e pittrice

.

Lei non appartiene a settori concettuali o cerebrali, lei mostra se stessa per quello che la sua anima suggerisce.

Bene, spesso i suoi racconti e le sue poesie formano un canto unico: l’Amore, come prefisso e termine di ogni azione.

La Tiberi può con diritto considerarsi la poetessa dell’amore poiché solo in quella direzione ogni corda vibra e diventa poesia.

Enzo Turco – pittore dell’Agro Pontino e critico d’arte